Home #10 World's Religions Editorial #145: Questa notte si sono compiute una parte delle scritture ...
Editorial #145: Questa notte si sono compiute una parte delle scritture ... PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 11 February 2012 13:13

 

Salve ... nel nome della Luce ... Salve nel nome di Gesù ...

 

    E' questa notte ... come una notte di tradimento tanti secoli fa ... come la notte di Getsemani ... dove il Maestro fu tradito da Giuda, cosi inizio una notte ... ieri notte.

   Ieri notte, ovvero la notte che è iniziata con le ore 21 di ieri ... e finito con le ore 6 di questa mattina ... si sono compiute le scritture.

   E' tornato Gesù ...

In Inglese leggiamo ... in Rev 19:11-16.

11And I saw heaven opened, and behold a white horse; and he that sat upon him was called Faithful and True, and in righteousness he doth judge and make war. 12His eyes were as a flame of fire, and on his head were many crowns; and he had a name written, that no man knew, but he himself. 13And he was clothed with a vesture dipped in blood: and his name is called The Word of God. 14And the armies which were in heaven followed him upon white horses, clothed in fine linen, white and clean. 15And out of his mouth goeth a sharp sword, that with it he should smite the nations: and he shall rule them with a rod of iron: and he treadeth the winepress of the fierceness and wrath of Almighty God. 16And he hath on his vesture and on his thigh a name written, KING OF KINGS, AND LORD OF LORDS.

In Italiano ... Apo 19:11-18.

[11] Poi vidi il cielo aperto, ed ecco un cavallo bianco; colui che lo cavalcava si chiamava "Fedele" e "Verace": egli giudica e combatte con giustizia.
[12] I suoi occhi sono come una fiamma di fuoco, ha sul suo capo molti diademi; porta scritto un nome che nessuno conosce all'infuori di lui.
[13] È avvolto in un mantello intriso di sangue e il suo nome è Verbo di Dio.
[14] Gli eserciti del cielo lo seguono su cavalli bianchi, vestiti di lino bianco e puro.
[15] Dalla bocca gli esce una spada affilata per colpire con essa le genti. Egli le governerà con scettro di ferro e pigerà nel tino il vino dell'ira furiosa del Dio onnipotente.
[16] Un nome porta scritto sul mantello e sul femore: Re dei re e Signore dei signori.
[17] Vidi poi un angelo, ritto sul sole, che gridava a gran voce a tutti gli uccelli che volano in mezzo al cielo:
[18] "Venite, radunatevi al grande banchetto di Dio. Mangiate le carni dei re, le carni dei capitani, le carni degli eroi, le carni dei cavalli e dei cavalieri e le carni di tutti gli uomini, liberi e schiavi, piccoli e grandi".

*** 

E' chi sa ... Che si sono compiute le scritture? ... Al meno uno lo sa .. Al meno Giovanni A. Orlando ... lo sa.

E' chi sa ... dire chi è "Fedele" e "Verace".

Lui è Sanat di Kumara ... ovvero Sanat del Pianeta Kumara ... proveniente dalla Stella di Sirio ...

Sanat Kumara è il Fedele e Verace ed è lui ... sotto gli ordini dell'Arcangelo Michele che ha portato di nuovo Gesù ... (il cui nome nei cieli è Sananda)  ... ad essere di nuovo il nostro amato Maestro.

NON HANNO POTUTO le Legioni delle Tenebre ... Bloccare l'entrata del Maestro tra di noi.

Infatti Sanat Kumara ... è il Comandante Principale sotto i cui ordini ... si trovano altri comandanti di Sirio ... gli Ashtari.

Infatti Ashtar ... significa comandante nel Linguaggio di Sirio ...

***

Ecco ... si sono compiute le scritture ... e ci tenevo a dirvelo ...

Il Dio-Credo ...dice ...

'Credo in Dio onnipotente ... è di nuovo verrà per giudicare i vivi e i morti' ... No! ... Gesù NON è venuto a Giudicare.

Ma tenetevi lontano dal farlo ... il riflesso è mortale ...

Alleluia al Signore ...

Le cose NON sono come le capite ... ma un po diverse ... più Belle e certe ... più BEATE.

Lode in Signore nell'alto dei cieli ... e pace in terra ...

Grazie,

Giovanni A. Orlando.

Last Updated on Saturday, 11 February 2012 13:36