Home #10 World's Religions Perché il nome degli Arcangeli finisce in 'ele' ... Michele, Gabriele, Uriele, Raffaele? ... da Giovanni A. Orlando.
Perché il nome degli Arcangeli finisce in 'ele' ... Michele, Gabriele, Uriele, Raffaele? ... da Giovanni A. Orlando. PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 16 April 2012 15:22

Archangelo Uriele che possiede 2 Miliardi di Angeli al suo cospetto

***

Salve nel nome della Luce ... nel Giorno della Luna ... Il Bianco Giorno dell'Ascensione ... dove il Nostro Amato Gesù, si prende cura di Noi, persona a Persona ... per portarci su ... e farci ascendere ...

      Se l'Amato Gesù, ha detto che 'Nessuno Sopra' ... allora nessuno Sopra.

      Vada un augurio a Papa Ratzinger nel suo compleanno.

     Molto deve essere capito sulla Fisica, ovvero la Meccanica che non deve essere Meccanica ma Energetica.

    E' scrivere tradurre ed aggiornare ... Un Vocabolario 'New Age' ... è cosa molto complessa. Un po come scolpire il Davide di Michelangelo.

    E' Michele è il nome di un Angelo ...

    Infatti abbiamo, Mich-ele, Uri-ele, Zadki-ele, Camu-ele, Gabri-ele, Jofi-ele ...

    In realtà ... nei Cieli ... non si parla ... perché gli Angeli NON HANNO CORPO FISICO, e pertanto NEANCHE CORDE VOCALI.

     La Comunicazione è pienamente ... MENTALE.

    No. Gli angeli non hanno corde vocali, ecco perché ci sono tanti 'Portatori della Luce' ... dove gli Angeli o tramite chi ... gli angeli possono parlare.

     Ma, come si sa ... il Violino ... possiede corde ...

     e sono LE NOTE ... che vengono prodotte dalla Mente degli Angeli che producono un Suono che noi intendiamo.

      Loro ci danno i LORO NOMI, o NOTE per essere chiamati ... GABRIELE, MICHELE ... ecc.

      Infatti, Maestro Mer, si fa chiamare MER ... perché queste sono le note per chiamarlo.

      Lo stesso vale per GESÙ ... il Re.

     Spiegare perché il nome degli angeli finisce in 'ELE' ... come Mich-ele, Uri-ele, Zadki-ele, Camu-ele, Gabri-ele, Jofi-ele ... è molto semplice.

       Il nome degli angeli finisce molte volte in ‘ele’: Mich-ele, Uri-ele, Gabri-ele, Zadqui-ele, Camu-ele, Jofi-ele … (in Inglese la radice ‘ele’ è stata dirotta a ‘el’, infatti abbiamo Micha-el, Gabri-el, Uri-el, Chamu-el, Jofi-el), questo è dovuto all’origine Ebraico dei nomi e al fatto che in Ebreo, si scrive da Destra a Sinistra, è la parola ‘ele’, sta per Eli è vuol dire ‘Dio’. Cosi, Raffaele, è Raffae-le, ‘Dio ha guarito’, Uriele, ‘Dio è la mia Luce’, Michele, ‘Chi è come Dio’.

          Pertanto ... come 'Raffa' è la radice ebrea che significa Guarire, è noi chiamiamo l'angelo a seconda del servizio che svolge.

        La radice ‘ele’ nel nome compare dopo, perché in Ebraico si legge da destra, cosi Michele, si legge, Ele-Micah.

        Esiste un Angelo molto forte che si chiama, Jacob, ma anche Isra-ele, significa, ‘persevera con Dio’.

***

      Io vi regalo il concetto di 'Angelo' ... che può essere riassunto come 'Angolo' di Coscienza.

Angelo. Spirito Divino, Messaggero Reale, quello da seguire; messaggero inviato da Dio per consegnare la sua parola ai suoi figli. Ministri di Dio inviati per calmare gli eredi di Cristo per dare conforto, protegge, guidare, rinforzare, insegnare a, consolare, e accudire. Gruppi di Luce al servizio degli esseri Cristici, i figli e figlie di Dio, sparsi per il Cosmo. Un ‘Angolo’ della Coscienza di Dio — un aspetto della Auto-Consapevolezza; Un essere creato da Dio dalla sua stessa propria fiammante Presenza per Ministrare sopra la vita in forma. “E sugli angeli lui disse, ‘Chi fa questi angeli spiriti e I suoi ministri una fiamma di fuoco’”. L’Oste angelica comprende una evoluzione diversa dall’umanità, dalla sua stessa essenza e la purezza della devozione a Dio. Infatti l’Arcangelo Michele ha detto che loro gli Arcangeli hanno certi chakra che gli permettono di ritenere la Luce.

            In realtà, noi tutti sulla terra siamo angeli caduti, ed oggi intonati a una bassa coscienza, ma che tende ad evolversi.

            Gli Arcangeli sono gli Arconti, ovvero gli Arcani, da questa radice proviene il nome. Un Arcangelo è un Angelo di Angeli, ed ha intorno a due miliardi di angeli sotto il suo comando.

          La funzioni degli Angeli e di concentrare, accelerare ed amplificare gli attributi che Dio ha dato alla creazione. Ministrare su i bisogni dell’Umanità, magnetizzando le loro Auree, intensificando i sentimenti di speranza, fede, cura, onore, integrità, coraggio, verità, libertà, compassione e giustizia, e ogni aspetto della mente cristallina di Dio.

Vista la benedizione della presenza nascosta, l’autore degli Ebrei disse, "Non dimenticate l'ospitalità; alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo."— e cosi dicendo spiega che gli angeli possono essere in mezzo a noi, e persino essere i migliori amici ed aiutanti.

Metaforicamente, gli angeli sono elettroni girando intorno alla presenza solare, che è Dio — elettroni che sono stati eletti, per il suo innato desiderio dentro loro di aiutare ad espandere la loro coscienza su ogni piano dell’essere.

Gli Angeli sono elettroni “caricati” con luce/energia/coscienza del Grande Sole Centrale per essere ‘elettrodi’, ovvero pilastri della fiammante presenza di Dio, agendo come ‘trasformatori’ della innegabile Luce, che i suoi figli possano ricevere qualche speranza di Gloria, vivendo la loro notte karmica dell’esistenza terrena.

Gli angeli possono assumere forma umana ed essere coni o spirali di energia concentrata che può essere rilasciata per la guarigione personale o planetaria, in risposta alla chiamata degli esseri Cristici, come una trasfusione del Corpo e della Sangue del Cristo Cosmico, ovunque e dovunque sia necessaria.

Ci sono angeli di guarigione, protezione, amore, conforto, compassione, altri attendendo i cicli di nascita e morte (Kryon), angeli che tutto lo vedono e che mantengono la fiamma della verità, per mantenere salda la distanza tra la verità e la Bugia, il vero ed il Falso.

Ci sono tipi di angeli che eseguono lavori specifici di servizio  nella gerarchia cosmica, tali come i serafini, e cherubini, gli angeli Deva che servono gli spiriti degli elementi del fuoco, aria, vento e terra.

In alcuni casi, il termine Angelo si applica anche ad esseri del cielo che atterrano. Infatti i Nephilim, sono i cosi chiamati, ‘figli di Dio (di un Dio, che è Dio Anu), che compaiono in Genesi 6:4 “C'erano sulla terra i giganti a quei tempi - e anche dopo - quando i figli di Dio si univano alle figlie degli uomini e queste partorivano loro dei figli: sono questi gli eroi dell'antichità, uomini famosi”.

I Giganti, tipo “Sherk”, ovvero l’Orco, che si dice a i bambini da piccoli, furono dei Giganti figli di “questi angeli e donne”. Loro, i Giganti erano capaci di mangiare qualsiasi cosa, persino Uomini. Questa storia è raccontata nel Libro di Enoch, che fu rimosso o non incluso, nelle sacre scritture.

I Diluvio di Noe, cancello tutta questa razza, e poi restarono alcuni che furono e sono chiamati i figli di Belial, che sono la progenie di Caino.

Infatti, la Genesi racconta la storia partendo dall’anno 59.000 B.C, quando arrivano i Luciferiani, ovvero quelli portati da Lucifero, sulla terra con delle navi. Il Giardino di Eden era la terra a quell’epoca, e le civiltà di Lemuria e Atlantide, che poi guerreggiarono, fino al Diluvio. Noi viviamo all’Ombra di quella grande Guerra e i vincitori sono quelli che comandano, non proprio fisicamente, ma forzando una bassa coscienza e manipolando la mente, forzando i giovani all’uso di droghe, danze ballando musiche sataniche, e tecno, ovvero Rock, e invitando all’uso del tabacco.

Il nome degli angeli finisce molte volte in ‘ele’: Mich-ele, Uri-ele, Gabri-ele, Zadqui-ele, Camu-ele, Jofi-ele … (in Inglese la radice ‘ele’ è stata ridotta a ‘el’, infatti abbiamo Micha-el, Gabri-el, Uri-el, Chamu-el, Jofi-el), questo è dovuto all’origine Ebraico dei nomi e al fatto che in Ebreo, si scrive da Destra a Sinistra, è la parola ‘ele’, sta per Eli è vuol dire ‘Dio’. Cosi, Raffaele, è Raffa-ele, ‘Dio ha guarito’, Uriele, ‘Dio è la mia Luce’, Michele, ‘Chi è come Dio’.

La radice ‘ele’ nel nome compare dopo, ma in Ebraico si legge da destra, cosi Michele, si legge, Ele-Micah.

Esiste un Angelo molto forte che si chiama, Jacob, ma anche Isra-ele, significa, ‘persevera con Dio’.

 (Salmi. 104:4; Ebr. 1:7; 13:2; Apocalisse. 12:9; Gen. 6:1-7. Leggi Elizabeth Clare Prophet, Forbidden Mysteries of Enoch: Fallen Angels and the Origins of Evil, containing all the Enoch texts, including the Book of Enoch e the Book of the Secrets of Enoch.)

Grazie,

Giovanni A. Orlando.

PS. Qualcuno potrebbe chiedere qual'è il sesso degli angeli? ... è verrà accontentato. Come in Terra è in Cielo per quanto riguarda la Polarità dell'essere. Infatti gli Angeli sono Maschili e Femminili, lo stesso vale per gli Arcangeli e le Arcangele (chiamate Archeia) in Inglese. Talvolta loro ... si uniscono a tale punto che diventano uomo-donna ... è questi sono gli Androgeni. Ma soltanto alcune volte.

PPS. Cosa più importante da sapere è chi sono i nostri Arcangeli Guida che ci proteggono. Nel mio caso è Antares, ovvero Uriele. Esiste per cosi dire un secondo Angelo che potete chiamare ... è questo cambia da persona a persona. I tempi Nuovi sono di Grande Grazia e Gloria di Dio ... non certo di Religione, ma di Angeli. Grazie.

прокурор Фильчаковкупить костюм норфин в украинеотправка бесплатных смскотелустановка твердотопливного котла в частномподводная видеокамера купитьle train transsibérienбуковель юавнутриканальное отбеливание зубов ценаvacation websitesлобановский депутатфидер харьков
Last Updated on Monday, 16 April 2012 19:16